In Prima squadra, Slider

Simply Vis Nova – San Paolo Ostiense 83-79 dts
(18-19/18-16/13-22/24-16/10-6)

La Simply ottiene la sua dodicesima vittoria consecutiva tra le mura amiche contro San Paolo Ostiense, staccando il biglietto per la finale playoff. 83-79 è il punteggio finale, frutto di una gara combattuta per 45′. Coach Capobianco, mesi fa, riportava su una lavagna nello spogliatoio della sua nazionale l’esempio di come si corre una maratona, di come l’allenamento può aiutare ad arrivare fino all’ultimo step, ma poi subentra il cuore ed è quello l’elemento che fa la differenza e porta a compiere grandi cose. In questo paragone rientra la vittoria della Vis Nova nella gara di ieri, una gara sofferta che ha visto i ragazzi di Claudio Di Segni affrontare una grande avversaria, composta da ragazzi giovani che eseguono alla perfezione un sistema assodato e rodato negli anni. I leoni di via Boiardo si sono trovati per lunghi tratti della gara a rincorrere, arrivando all’inizio dell’ultimo periodo sotto di otto lunghezze. Come già accaduto diverse volte durante il finale di stagione, la squadra di coach Di Segni si è unita nel momento del bisogno ed è stata trascinata da ogni singolo membro del roster verso la rimonta, ognuno dando qualcosa per arrivare all’obbiettivo comune: la regia di capitan Coronini è sempre stata magistrale, l’esperienza di un eterno Gori e di Didhou; la freddezza al tiro e l’estro nella penetrazione di Argenti, il cuore e la capacità di soffrire di Martino e Ingrillì e la versatilità di Piccolo, oltre al grande impegno degli Under. Il finale del match è in crescendo per la Vis Nova e  il 73-73 dopo 40′ toglie energie agli avversari e dà fiducia alla Simply. Nel supplementare sale l’intensità difensiva dei padroni di casa e San Paolo fatica a trovare il fondo della retina, ma anche la Simply quindi le squadre arrivano anche nell’overtime a giocare un finale in volata: Coronini subisce fallo a 5.5″  dal termine, realizza 2/2 dalla lunetta e San Paolo prova a reagire con una rimessa veloce, ma Andrea Martino recupera il pallone e inchioda l’83-79 finale.

Tabellini:

Vis Nova: Piccolo 5, Ingrillì 13, Coronini 22, Argenti 14, Martino 19, Diedhiou 5, Gori 5, Converso, Frosecchi, Ndzie. All: Di Segni

San Paolo Ostiense: Melegoni 5, Poggiarella, Miscione 19, Loi 7, Sernicola 3, Tocci, Giannini 16, Garofolo 2, Conte F. 9, Conte R. 9, Cocchi 4, Galli 5.